Aristotle and Dante Discover the Secrets of the Universe, Benjamin Alire Sáenz

Dante can swim. Ari can’t. Dante is articulate and self-assured. Ari has a hard time with words and suffers from15801353 self-doubt. Dante gets lost in poetry and art. Ari gets lost in thoughts of his older brother who is in prison. Dante is fair skinned. Ari’s features are much darker. It seems that a boy like Dante, with his open and unique perspective on life, would be the last person to break down the walls that Ari has built around himself.
But against all odds, when Ari and Dante meet, they develop a special bond that will teach them the most important truths of their lives, and help define the people they want to be. But there are big hurdles in their way, and only by believing in each other―and the power of their friendship―can Ari and Dante emerge stronger on the other side.

 

La mia recensione:

“The summer sun was not meant for boys like me. Boys like me belonged to the rain.”

Questo libro è esattamente tutto ciò che uno young adult dovrebbe essere.

Ho passato da qualche anno l’età dell’adolescenza, ma per alcuni versi a volte sembra che quell’età non sia del tutto terminata: la ricerca di un proprio posto nel mondo, le difficoltà a relazionarsi con gli altri, le mille domande senza risposta. E fare i conti con i propri sentimenti, e restare se stessi anche quando la gente non approva ciò che sei.
Essere adolescenti non è affatto facile, e crescere lo è ancora di meno.

Quello che voglio dire è che probabilmente ho amato questo libro perché mi sono sentita incredibilmente vicina ai personaggi, perché mi sembra di averli compresi fino in fondo.
Perché tutti, credo, una volta si sono sentiti sperduti e spaventati e inadeguati come Ari, e avrebbero voluto un Dante che dicesse loro che gli uccelli esistono affinché noi possiamo conoscere il cielo. Che la vita può essere anche così, semplice, genuina, senza trucchi.
A volte basta solo accettare il fatto di essere come siamo e il fatto che gli altri siano diversi da noi.

[..]”Is love a contest?”
“What does that mean?”
“Maybe everyone loves differently. Maybe that’s all that matters”

Libro bellissimo, di una dolcezza e di una spontaneità disarmante. Impossibile non innamorarsene.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...